Oggi il TAR dell’Emilia Romagna sez. Parma ha pubblicato la sentenza con cui respinge il ricorso di Italgas Reti contro il Comune di Fidenza. ITALGAS chiedeva l’annullamento della procedura di gara (curata da SCIARA) che ha avuto come risultato la cessione del 100% delle quote di Rete Gas Fidenza srl a GP Infrastrutture srl.

La sentenza, che naturalmente ci vede molto contenti come advisor e anche per l’apprezzamento che il TAR fa alla procedura di gara adottata, di fatto conferma che:

  • Gli impianti di distribuzione del gas sono cedibili anche senza attendere le gare d’ambito;
  • La procedura corretta segue il dettato dell’art. 119, comma 1, lettera c) del c.p.a. e non la normativa delle gare gas;
  • Il risultato economico per il Comune è nettamente superiore a quanto previsto per le gare d’ambito;
  • La valutazione degli impianti deve essere riferita al valore industriale residuo (VIR) e non a quello tariffario (RAB).

TAR EmiliaRomagna n.. 139 del 17.5.2019 Sentenza Italgas Comune Fidenza

 

 

 

 

 

 

Tag: