Nominati i vertici delle società di primo livello.

L’Amministratore Delegato di IREN, Massimiliano Bianco, da luglio assume anche la carica di Direttore Generale. La nomina è stata decisa ieri dal Cda, che ha approvato una remunerazione annua lorda di 272 mila euro (più un 35% di variabile in relazione al raggiungimento dei target). Compenso “da intendersi integrato” con i 57 mila € lordi come A.D., deliberato lo scorso 22 maggio dall’assemblea.

Intanto, le assemblee delle società di primo livello del gruppo hanno nominato i rispettivi CdA:

  • Ireti                   Presidente Lorenzo Serra, AD Fabio Giuseppini;
  • Iren Energia      Presidente Moris Ferretti AD Giuseppe Berghesio;
  • Iren Mercato     Presidente Pietro Paolo Giampellegrini, AD Gianluca Bufo;
  • Iren Ambiente   Presidente Christian Aimaro, AD e Roberto Paterlini.

Il gruppo emiliano ha infine annunciato il closing dell’acquisizione di Ferrania Ecologia e del ramo d’azienda relativo al settore rifiuti di FG Riciclaggi. “L’operazione – hanno dichiarato il presidente Renato Boero e Massimiliano Bianco – consente a Iren di avviare un concreto radicamento anche nel settore ambientale in Liguria con la prospettiva di creare sinergie tra le diverse province”.

4 LUGLIO 2019

Tag: