Idonei i valori comunicati dalla stazione appaltante. L’Ambito è interamente controllato da Italgas  

Via libera dall’ARERA agli scostamenti VIR/RAB comunicati dal Comune di Napoli in relazione all’ATEM Napoli 1.

Nella delibera 145/2019 il Regolatore sottolinea di “ritenere idonei, ai fini dei riconoscimenti tariffari e in relazione alla documentazione trasmessa dalla stazione appaltante dell’ATEM Napoli 1 – Città di Napoli e Impianto Costiero, i valori di VIR dei Comuni dell’ambito (Ercolano, Napoli, Portici, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata e Torre del Greco), trasmessi mediante Piattaforma informatica VIR-RAB semplificato d’ambito in data 20 marzo 2019, essendo i valori di VIR determinati in accordo alle previsioni di cui all’articolo 28, comma 1, dell’Allegato A alla deliberazione 905/2017/R/Gas”.

L’ATEM è controllato al 100% da Italgas.   QE, 18-4-2019