L’ATEM TORINO 1 comprende il capoluogo piemontese e altri 5 Comuni

Italgas gestore unico

 Circa un mese fa è stato aggiudicato ufficialmente ad Italgas Reti il servizio di distribuzione gas per l’ATEM TORINO 2, prima gara delle 174 previste dal 2011, conclusasi senza ricorsi. Italgas (già titolare di 44 concessioni su 46) è stato l’unico offerente.

Ora il Comune di Torino, stazione appaltante dell’ATEM TORINO 1, ha pubblicato il bando per l’affidamento in concessione del servizio di distribuzione del gas naturale nei Comuni di Torino, Rivoli, Grugliasco, Rivalta, Nichelino e Moncalieri. Si tratta di un ATEM con una rete di 1.978 km, 560.000 PdR e volumi di gas distribuiti per circa 670 milioni di mc (dati 2016). La procedura è aperta ma è facile prevedere che sarà appannaggio di Italgas, unico operatore presente. Il valore della gara è di € 953.595.078,71 più Iva. Dalla documentazione allegata al bando si evidenzia che nei 12 anni di concessione sono previsti:

  • investimenti complessivi per € 209.845.000
  • costi di gestione per € 216.665.000
  • ricavi per € 658.421.000
  • introito stimato in € 231.910.000.

Il termine per le offerte è il 12 settembre.                         Giulio Gravaghi – SCIARA srl   27/5/2019

Tag: