Corretto l’avviso dello scorso dicembre

 Il Comune di Schio, in qualità di stazione appaltante dell’Atem Vicenza 3, ha comunicato che la procedura di gara bandita il mese scorso è da intendersi “ristretta” e non “aperta” come invece indicato nel relativo avviso. Con un avviso pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale europea il Comune veneto rileva che tutti gli altri parametri contenuti nel bando restano immutati: valore della gara 106,655 milioni di euro, termine per le offerte 30 settembre 2019. L’Atem Vicenza 3 conta 43 Comuni di cui 3 non metanizzati per oltre 120 mila Pdr su una superficie territoriale di 818,09 kmq. Attualmente, operano nell’ambito sei gestori: AP Reti gas e AP Reti gas Vicenza (entrambi facenti capo ad Ascopiave), Linea Distribuzione (ora LD Reti, gruppo LGH, al 51% di A2A), 2i Reti gas, Infrastrutture Distribuzione gas e Servizi a Rete.

QE, 11-01-2019